martedì 1 agosto 2017

Lunedì 7 agosto - Meditazione del Plenilunio - Ingresso gratuito

Orario: dalle 19.30 alle 20.45 circa
Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana - Via Marsala 11 - 50135 - Firenze

Meditazione per entrare in contatto con l'energia dei Maestri di Luce

Meditazione introdotta e condotta da Massimiliana Molinari

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.
Ingresso gratuito, prenotazione necessaria.

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per informazioni e iscrizioni:
3396788142/3339728888 oppure: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

martedì 25 luglio 2017

Il nuovo programma del Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana

Carissime/i, augurandovi una estate serena e rigenerante, vi anticipiamo quelli che saranno gli  appuntamenti del Centro da settembre.
Oltre a quelli che trovate nel volantino in allegato  e riassunti di seguito partirà anche un percorso di bagni di gong, di cui a breve vi comunicheremo le date.
Come Centro saremo presenti da ottobre alla biblioteca Luzi di Firenze con un ciclo di 4 conferenze sulla genitorialità, vi manderemo presto informazioni più dettagliate.
E infine , con gioia , vi informiamo che grazie alla donazione di libri da parte una persona preziosa che frequenta il nostro centro, da settembre ci sarà la possibilità di prendere a prestito questi libri sulla meditazione e la consapevolezza,e se qualcuno ha dei libri che vuole mettere a disposizione di altri , ci sarà lo spazio presso il centro per farlo, in modo da condividere anche la possibilità di letture interessanti e stimolanti.
Serene giornate.Vi aspettiamo da settembre.

Settembre:
Laboratorio permanente di PRATICA della PRESENZA
Il GIOVEDÌ ogni 15 giorni dalle 20 alle 22.30 (14 e 28/09; 5 e 19/10; 2 e 16 e 30/11; 14/12)
Conduce la Dott.ssa Massimiliana Molinari

SERATE di MEDITAZIONE
Ogni MERCOLEDÌ dalle 20.30 alle 21.45 . Conduce Dott. Roberto Di Ferdinando

I SABATI DEL CENTRO dalle 16 alle 18 Conferenze esperienziali e aperitivo Ingresso libero, necessaria prenotazione (programma completo nella locandina in allegato)
Sabato 23 settembre“Ritorno alla sorgente. Pratiche meditative per riscoprire se stessi” a cura del dott.Roberto Di Ferdinando

TAIJIQUAN(Tai-chi):ginnastica di lunga vita
Ogni LUNEDì 9-10 GIOVEDÌ 9-10 e 17-18
Conduce Antonio Peis


Ottobre:
novità RITORNO ALLA SORGENTE
6 serate di lunedì sera dalle 20.30 alle 22.30 conduce il dott. Roberto Di Ferdinando
Per-corso di consapevolezza per entrare in contatto con se stessi:la propria forza, le proprie emozioni, la propria consapevolezza.
9 e 23 ottobre: moduli sulla PANCIA
6 e 20 novembre: moduli sul CUORE
4 e 18 dicembre: moduli sulla TESTA

CORSO MBI -MINDFULNESS BASED INTERVENTIONS PER LA RIDUZIONE DELLO STRESS E DELL’ANSIA con pratiche di COMPASSIONE Conduce la dott.ssa Massimiliana Molinari
8 serate:3, 10, 17, 24, 31/10; 7, 14, 21/11 dalle 20 alle 22.30
e 1 giornata di ritiro sabato 10 novembre dalle 9.30 alle 17.30

Dall'ultimo corso di MBI fatto:
Non ti ho mai promesso un giardino di rose (racconto di  Rachel Remen riadattato )
"Il cortile dietro casa mia sulle pendici del monte Pelmo delle Dolomite è in effetti un prato molto piccolo. Nell'estate e nell'autunno di ogni anno un cervo viene all'alba e al tramonto. Questa è una cosa insolita per chi è cresicuto a Firenze. Quest'anno il cervo ha sei punte sulle sue corna. L'anno scorso cinque o forse quattro. E' sorprendente. In realtà, non avevo in mente di avere un cervo, ma volevo un giardino di rose. L'anno dopo che mi ero trasferito lì, avevo piantato quindici cespugli di rose, regalo dei miei amici. Era un lavoro impegnativo, ma riuscivo già a immaginarlo. Proprio come la rivista VILLE E GIARDINI. Le rose sono fiorite nella tarda primavera e per un mese il giardino è stato spelendido. Poi le rose hanno cominciato a scomparire. Perplesso, alla fine ho capito che qualcosa di più grade degli afidi le stava mangiando e ho deciso di scoprire cosa fosse. Svegliandomi all'alba e mettendomi a guardare dietro la finestra, sono rimasto di sasso nel vedere il cervo per la prima volta. Sembrava un'illustrazione di uno di quei libri della mia infanza. Mentre lo guardavo con stupore, in modo molto rilassato, il cervo ha attraversato il cortile tra le rose, e poi, con delicatezza, ha mangiato le mie rose “REGINA ELISABETTA”. Ogni anno, fino a oggi, ho dovuto prendere una decisione difficile. Metto recinti più alti e pianto le rose o tengo un cervo a tre metri della porta del retro? Ogni anno, finora, avevo scelto il cervo. Dopo esserci guardati per due anni attraverso un vetro, ora posso sedere fuori mentre gioca. Se lo racconto alle persone, alcune mi dicono con incredulità: “Tu vuoi dirmi che stai permettendo a questo cervo di mangiare le tue rose?”. Alle volte invito qualcuno per mostraglielo. Un amico, rimasto in silenzio alla vista del cervo, mi ha detto semplicemente: “Bene, immagino che facciamo sempre le cose giuste per le ragioni sbagliate.” Avevo pensato di piantare cespugli di rose per avere rose. Ora sembra che abbia effetti piantato cespugli di rose per avere mezz'ora di silenzio con questo magico animale ogni mattina e ogni sera."



Volantino eventi settembre-dicembre 2017

Volantino eventi settembre-dicembre 2017

Programma Conferenze "I sabati del Centro"



lunedì 10 luglio 2017

Sabato 15 luglio - Il Suono Universale - Bagno di Gong di riarmonizzazione psico-fisica


Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, Via Marsale 11 - Firenze
Ore 17
Grazie a gong planetari del sole, della luna, di saturno e di mercurio andremo a lavorare su comunicazione, percezione, connessione.
Si consiglia un abbigliamento comodo ed una bottiglia d'acqua.
Info e prenotazioni: 3396788142 | psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

lunedì 3 luglio 2017

Domenica 9 luglio - Meditazione del Plenilunio - Ingresso gratuito

Orario: dalle 18.30 alle 19.45 circa
Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana - Via Marsala 11 - 50135 - Firenze

Meditazione per entrare in contatto con l'energia dei Maestri di Luce

Meditazione introdotta e condotta da Massimiliana Molinari

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.
Ingresso gratuito, prenotazione necessaria.

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per informazioni e iscrizioni:
3396788142/3339728888 oppure: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

martedì 20 giugno 2017

Dolore

"Cosa fai ancora lì,nell'angolino del dolore? Perchè sei lì? Ormai non c'è più niente da fare! Non si puó cambiare il passato, ma il futuro puó essere costruito meglio, molto meglio".
(C.Romao)

giovedì 15 giugno 2017

La meditazione

“[…] Di solito ci sediamo su una sedia o sul pavimento. Se usi una sedia, l’ideale è una sedia con lo schienale dritto e con il piano a un’altezza che ti permetta di appoggiare le piante dei piedi per terra. Noi suggeriamo di tenere la schiena un po’ staccata dallo schienale, in modo che la schiena si sorregga da sé. Ma sei hai bisogno di appoggiarti allo schienale anche questo va bene. Se preferisci stare seduta sul pavimento, usa un cuscino spesso e non troppo morbido, che tenga le tue natiche solevate da terra di una decina di centimetri. Un guanciale ripiegato in due serve benissimo allo scopo; oppure puoi comperare un apposito cuscino da meditazione o zafu. Ci sono diverse posizioni inginocchiate o a gambe incrociate per meditare seduti sul pavimento. Quella che io uso più spesso è la cosiddetta posizione ‘birmana’, a gambe incrociate, con un tallone vicino all’inguine e la seconda gamba ripiegata davanti alla prima. Le ginocchia arrivano a toccar terra o meno a seconda di quanto sono flessibili le tue giunture: la posizione è più comoda se le ginocchia toccano terra. Alcuni preferiscono stare inginocchiati con un cuscino fra le gambe.
Meditare seduti o inginocchiati sul pavimento dà una piacevole sensazione di contatto con la terra e di autonomia. Ma non è importante stare seduti sul pavimento piuttosto che su una sedia o sedere a gambe incrociate piuttosto che in un’altra posizione. […] Alla fine, nella meditazione ciò che importa non è su cosa stai seduta, ma la sincerità del tuo impegno. Che tu sieda su una sedia o per terra, mantenere una posizione corretta è invece molto importante nella pratica della meditazione.
La posizione è un atteggiamento esterno che aiuta a coltivare un atteggiamento interno di dignità, pazienza e autoaccettazione. I punti principali da ricordare a proposito della posizione sono: cerca di tenere la schiena, il collo e la testa allineati lungo un asse verticale; rilassa le spalle; tienile mani in una posizione comoda. Di solito le appoggiamo sulle ginocchia o sulle cosce, oppure le teniamo in grembo, con le palme rivolte verso l’alto, le dita della mano sinistra sovrapposte a quelle della destra e le punte dei pollici che si toccano appena. […].”
(Jon Kabat-Zinn,  Vivere momento per momento)

lunedì 12 giugno 2017

Mercoledì 14 giugno - Atisha - Meditazione del Cuore - Ingresso gratuito - prenotazione necessaria

Orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa
Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze

Atisha - Meditazione sul Cuore e sul suo potere di guarigione

Atisha fu un grande maestro di saggezza che creò una profonda tradizione di amorevolezza per ogni creatura vivente. Atisha scoprì che il cuore è la verapietra filosofale capace di trasformare il dolore pesante in energia amorevole, solare come l’oro. Attraverso una semplice visualizzazione e processo direspirazione scopriremo il potere di trasformazione del nostro Cuore.

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per info e prenotazioni:  psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com – cell.:3339728888

martedì 6 giugno 2017

Venerdì 9 giugno - Meditazione del Plenilunio - Ingresso gratuito

Orario: dalle 21 alle 22 circa
Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana - Via Marsala 11 - 50135 - Firenze

Meditazione per entrare in contatto con l'energia dei Maestri di Luce

Meditazione introdotta e condotta da Massimiliana Molinari

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.
Ingresso gratuito, prenotazione necessaria.

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per informazioni e iscrizioni:
3396788142/3339728888 oppure: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

giovedì 1 giugno 2017

La pratica della meditazione è uno specchio

La pratica della meditazione è uno specchio. Ci permette di osservare i problemi che il nostro pensiero crea, i piccoli (o non tanto piccoli) trabocchetti della mente, di cui a volte restiamo prigionieri.
Ciò che noi stessi abbiamo reso difficile diventa facile, quando vediamo la nostra mente riflessa chiaramente nello specchio della consapevolezza.
[…]."
(Jon Kabat Zinn, Vivere momento per momento)
(Brano letto alla fine della meditazione con visualizzazione del 31 maggio 2017)

lunedì 29 maggio 2017

Mercoledì 31 maggio - Meditazione con visualizzazione - Ingresso gratuito

Presso il Centro di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze
Ore 20,30

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

Attraverso una meditazione guidata porteremo attenzione, consapevolezza al
nostro corpo, creando così lo spazio, il campo, tramite una semplice visualizzazione, per sperimentare uno stato contemplativo.

orario: dalle 20,30 alle 21,30 circa

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare
la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare
l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere
ad altri di partecipare. Grazie.

Per informazioni e iscrizioni:
3339728888 oppure: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

lunedì 22 maggio 2017

Mercoledì 24 maggio - La Meditazione sui Cuori Gemelli del Maestro Choa Kok Sui - Ingresso gratuito

Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana - Via Marsala 11 - 50135 - Firenze
Orario: dalle 20.30 alle 21.45 circa

Maestro Choa Kok Sui dice: "La Meditazione sui Cuori Gemelli è uno strumento molto potente per il proprio sviluppo spirituale".
E' una tecnica di meditazione avanzata per il raggiungimento dell'illuminazione o coscienza universale attraverso l'attivazione e lo sviluppo dei centri energetici del Cuore e della Corona, detti "Cuori Gemelli". Il centro energetico del Cuore situato al centro del petto è il sito delle emozioni superiori. Il centro energetico della Corona (chiamato anche centro spirituale) situato sulla sommità della testa, è l'ingresso verso una più elevata consapevolezza spirituale.

Meditazione introdotta da Roberto Di Ferdinando

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.

Ingresso gratuito, necessaria la prenotazione.

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per informazioni e prenotazione: 3339728888  psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

giovedì 11 maggio 2017

Wesak 2017

Ieri sera eravamo veramente tante/i alla meditazione per il wesak,e a molti abbiamo dovuto dire di no....ci è dispiaciuto tantissimo, ma lo spazio della sala è quello. Quello che c'è oggi è un vasto senso di gratitudine per ognuna delle persone presenti,che hanno creato la serata, per tutti quelli che non c'erano ma c'erano.....per....davvero pura gratitudine .... per ogni cosa è per niente, gratitudine come senso di resa ad un universo che siamo , perfetto così come si manifesta momento dopo momento. Da questo Wesak al prossimo nella meditazione della luna piena verrà inserita la pratica di benevolenza.
Centro Studi di Psicoterapiae Crescita Umana

sabato 6 maggio 2017

Mercoledì 10 maggio - MEDITAZIONE PER IL WESAK - Ingresso gratuito, necessaria la prenotazione

Mercoledì 10 maggio celebriamo la MEDITAZIONE PER IL WESAK - dalle ore 20.15 iniziamo puntuali, quindi vi chiediamo di arrivare 5/10 minuti prima, una volta iniziata la meditazione non sarà più possibile entrare. La serata si svolgerà con una meditazione di preparazione, una breve pausa e poi la meditazione della luna piena.
Luogo: il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana . via Marsala,11. Firenze
Chi desidera partecipare porti con se un fiore e una bottiglia di acqua, e se volete qualcosa di bianco indossato.
L’ingresso e libero ma è necessaria la prenotazione via mail psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com o al cellulare 3396788142 o 3339728888
Si consigliano vestiti comodi. Nella stanza di meditazione si entra senza scarpe.

IL WESAK - Nella notte del primo plenilunio nel segno del Toro (tra la fine di aprile ed i primi di maggio), il Buddha ritorna e si manifesta, insieme al Cristo ed a tutti i Grandi Esseri, per donare all'Umanità intera la sua Benedizione.
Questo grande evento, che si rinnova ogni anno da millenni a metà primavera, non appartiene certamente alla sola Tradizione orientale: anche se è imperniata sulla figura del Buddha, è prezioso patrimonio di tutti gli uomini della Terra, a qualsiasi religione essi appartengano, poiché l'Energia Divina è Universale e non ha nome.
“La notte del plenilunio nella costellazione del Toro dà la possibilità di ricevere la benedizione del Buddha che ritorna, quella del Cristo e dei Maestri di Saggezza che vegliano per guidarne l'evoluzione spirituale. Tutti coloro che vi prendono parte, anche solo collegandosi col pensiero e con il desiderio di esserci, ricevono la propria parte di Luce.
Il Wesak influirà sulla vita di ognuno che vi avrà partecipato, anche chi vi è giunto "per caso", per il solo fatto di esservi arrivato vedrà cambiare la propria vita, a volte in maniera impercettibile comincerà a volgersi verso ideali superiori.
Coloro che prendono parte alla cerimonia, sia quelli che raggiungono la valle dell'Himalaya, sia coloro che vi si collegano col pensiero e la meditazione da tutto il resto del mondo, tutti indistintamente, vengono elevati spiritualmente.
Attraverso ciascuno di loro, l'energia del Wesak fluisce fra il cielo e la terra; ogni uomo ed ogni donna presente diventa un canale e ridistribuisce a sua volta la potente energia di Luce che altrimenti rimarrebbe inutilizzata.
Quest'energia di Luce può migliorare una crisi economica o politica, può illuminare un dittatore, rendere consapevoli, calmare le forze della Natura scatenate. Anche una piccola dose di buona volontà, di amorevole senso di collaborazione verrà esaltata e potenziata, tutti sono chiamati a lavorare per il Grande Piano. I Maestri osservano tutti gli esseri umani, alla ricerca di collaboratori che permettano loro di migliorare la vita sul pianeta.
Il Wesak porta un messaggio di Pace, Amore, Unità, al di là di religioni, di razze, di distanze.
La grande invocazione
"Dal punto di Luce entro la Mente di Dio
affluisca Luce nelle menti degli uomini, scenda Luce sulla Terra.
Dal punto di Amore entro il Cuore di Dio
affluisca Amore nel cuore degli uomini, possa il Cristo tornare sulla Terra.
Dal Centro ove il Volere di Dio è conosciuto
il Proposito guidi i piccoli voleri degli uomini,
Proposito che i Maestri conoscono e servono
Dal Centro che viene detto il genere umano
si svolga il Piano di Amore e di Luce
e possa sbarrare la porta dietro cui il male risiede.
Che Luce, Amore e Potere ristabiliscano il Piano Divino sulla Terra.

venerdì 5 maggio 2017

Non mi giudico

 “[…] Fran descrive la sua esperienza […]  come una <<curiosa>> sensazione di essere <<solida>> e <<libera>>. Di ce che anche il semplice stare sdraiata sul prato dopo pranzo è stato un’esperienza speciale. Si è resa conto di non essere stata sdraiata su un prato a guardare il cielo da quando era ragazzina. Fran ora ha quarantasette anni. Il suo primo pensiero, dopo aver provato quel senso di benessere, è stato: <<Che spreco!>>. Con riferimento a tutti quegli anni in cui non è stata in contatto con se stessa. Io la invito a riconoscere, tuttavia, che quegli anni sono ciò che l’ha portata ora alla sua attuale esperienza di solidità e libertà, e ad osservare l’impulso a giudicarli negativamente con lo stesso distacco che adotta per tutti gli altri giudizi durante la meditazione. […]”.
(John Kabat- Zinn, Vivere momento per momento - Brano letto a conclusione della Meditazione della Montagna del 3 maggio 2017)

martedì 2 maggio 2017

Dal 16 maggio - PSICOCHAKRA - 7 incontri per approfondire la conoscenza di se stessi attraverso l’esplorazione dei centri energetici principali

Dal 16 maggio - PSICOCHAKRA Conduce la dott.ssa Massimiliana Molinari , martedì 16 - 23 - 30/05; 6 - 13 - 20 - 27/06 dalle 20 alle 22
Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana - Via Marsala 11 - 50135 - Firenze

7 incontri per approfondire la conoscenza di se stessi attraverso l’esplorazione dei centri energetici principali, i 7 chakra. La teoria e la pratica di ogni serata hanno come obiettivo il riconoscere funzioni, potenzialità e blocchi di ogni centro e l’apprendere delle tecniche per lavorarci.
Verrà fornita una dispensa per ogni chakra.
I Chakra sono una mappa della tradizione Induista con la quale vengono rappresentati vari livelli dell'esistenza umana, e non solo. In questa tradizione vengono individuati 7 livelli o chakra principali che ci mettono in connessione con la possibilità di fare esperienza dal piano materiale a quello spirituale.
Psicochakra è un metodo da me sviluppato oltre dieci anni fa, che permette ai partecipanti di sviluppare la propria consapevolezza su questi livelli di esistenza, materiale, emozionale, del potere, dell'amore, della comunicazione, dell'intuizione, dell'Essere attraverso delle finestre teoriche, delle dispense, e delle pratiche che verranno fatte durante le serate, di cui verranno fornite indicazioni per  essere replicate in autonomia a casa. Durante ogni incontro si sperimenterà la possibilità di fare autodiagnosi, individuando le manifestazioni a livello fisico e psicologico delle disfunzioni di ogni chakra,  poi faremo  degli esercizi mirati per il riequlibrio e la guarigione di quel specifico livello di esistenza. Il perocorso è stato creato per realizzare un riequilibrio profondo durante gli incontri e anche per  fornire strumenti con i quali i partecipanti possano lavorare autonomamente anche dopo il corso.
Il primo incontro sarà sul Chakra di Base,Muladhara,  ed esploreremo tutti gli aspetti fisici e  psicologici della nostra vita materiale ed istintuale.
Il secondo esploreremo il  Chakra Sacrale, Svadhisthana e gli aspetti emotivi, relazionali, dell'equilibrio e dello scambio, con i nostri bisogni, noi stessi, e nelle relazioni.
Il terzo incontro è dedicato al Chakra del Plesso Solare, Manipura, il centro che ci permette di contattare ed esprimere il nostro potere personale.
Il quarto Chakra che esploreremo sarà quello del Cuore, Anatha, con la dimensione del contatto profondo con se stessi, con la nostra capacità di amare, di aprirci all'altro, e anche alle nostre ferite.
Il quinto incontro sarà dedicato al Chakra della Gola, Vishudda, alla comunicazione, alla Verità, alla Creatività , in particolare alla capacità di creare il proprio cammino riconoscendo la nostra Verità profonda.
Il sesto incontro sarà sul Chakra della Fronte, Ajna, il livello di esperienza del superamento della dualità e la porta del'intuizione, il nostro contatto con le vibrazioni dei colori.
Il settimo e ultimo incontro sarà con il Chakra della Corona, Sahasrara, la porta di connessione con la consapevolezza di Chi Sono.

Per chi fosse interessato a fare una breve esperienza di meditazione sui chakra a questo link   http://www.psicoterapiaecrescitaumana.it/audio-e-video/ trovate la meditazione sui sette chakra fatta al settimo incontro di uno dei corsi fatti.
Visto il carattere esperienziale il corso ha un numero di posti limitato per permettere ad ogni partecipante di essere seguito nella propria esperienza in modo puntuale.

Per info ed iscrizioni 3396788142 psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

Giovedì 4 e 18 maggio appuntamenti con il Laboratorio di Pratica della Presenza

Giovedì 4 e 18 maggio appuntamenti con il Laboratorio di Pratica della Presenza dalle 20 alle 22.30, uno spazio per ritrovarsi, lavorando su ciò che ci impedisce di essere spontaneamente chi siamo;  per chiunque desideri imparare a uscire dai meccanismi reattivi che dominano le nostre giornate, dal bisogno di definirsi in immagini ristrette e limitanti. Per chi desidera ritrovare la propria spontaneità, flusso naturale quando siamo in contatto con la nostra Vera Natura. Le serate si compongono di pratiche di indagine e di esercizi che facilitano la presenza e la consapevolezza sui meccanismi con i quali ci impediamo di esserci e di essere quello che siamo. Le serate sono aperte a tutti, in ogni serata tratteremo un aspetto diverso, o da angolature diverse, ed è possibile partecipare anche a singoli incontri.
Condotto dalla dott.ssa Massimiliana Molinari , psicologa e psicoterapeuta.
Per info e iscrizioni 3396788142 oppure psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com.

lunedì 1 maggio 2017

Mercoledì 3 maggio - Meditazione della Montagna - Ingresso gratuito - Prenotazione necessaria

Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze

Pratica di consapevolezza, radicamento e sostegno: tramite una semplice visualizzazione entreremo in contatto con il "qui ed ora", radicandoci, e così sperimentare e richiamare la nostra stabilità.

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando
orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.  Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.
Per info e prenotazioni:
3339728888 oppure : psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

venerdì 28 aprile 2017

La Conoscenza

"La conoscenza deriva da:
"Che cosa sono io?",
fino a : "Non so che cosa io sia"; fino a fra: "forse io non sono" e "Io troverò me stesso; a fra "Io troverò me stesso" e "Io sono", a "Sono quel che so di essere", a "Io sono"
."
(Abu-Hasan el-Shadhili)

mercoledì 26 aprile 2017

Sabato 29 aprile - per il ciclo "I Sabati del Centro", la Conferenza esperienziale: "Rilassarsi a costo zero: gestire le proprie emozioni con materiali e metodi naturali"

Sabato 29 aprile - per il ciclo "I Sabati del Centro",  la Conferenza esperienziale: "Rilassarsi a costo zero: gestire le proprie emozioni con materiali e metodi naturali", a cura delle dottoresse Tatiana Ieri e Germana Pennacchio. A seguire un aperitivo vegetariano. Orario 16.00-18.00. Ingresso libero su prenotazione.
Info e prenotazioni: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

giovedì 20 aprile 2017

Il bambino ferito

“[…] A volte qualcuno nel corso di un laboratorio ci dice “non potrò stare bene con nessuno finché non avrò guarito il mio bambino ferito”. E noi rispondiamo “se fosse così, le buone relazioni di coppia sarebbero rare come fiori nel deserto, hai mai pensato che l’altro potrebbe aiutarti nel prenderti cura di queste ferite?”. La verità è che spesso non abbiamo il coraggio di riconoscere, prima a noi stessi e poi agli altri, la vergogna, il senso di impotenza, la paura che ci suscitano le ferite di quel bambino. Oppressi da questi sentimenti, non siamo in grado di chiedere aiuto e tanto meno di offrirlo. Piuttosto, preferiamo abbandonarci inconsapevolmente alla pretesa magica che l’altro ci liberi da quelle ferite. Solo la magia potrebbe risolvere i nostri problemi dall’esterno, se non siamo disposti a riconoscerli e prenderci la responsabilità di curarli. Ma la magia, almeno qui, non funziona. Quando smettiamo di evitare il nostro mondo interiore e ci prendiamo le nostre responsabilità, l’altro non è più una minaccia, non è più responsabile dei nostri disagi e possiamo accogliere anche i suoi limiti, come i nostri.
Allora smettiamo di avanzare pretese e iniziamo a formulare richieste. Possiamo usare quelli che noi chiamiamo i quattro passi per muoversi dalla pretesa alla richiesta d’aiuto: 1) riconoscere ed esprimere il proprio desiderio; 2) riconoscere ed esprimere il bisogno che dà energia al desiderio; 3) ascoltare e comprendere il bisogno differente dell’altro; 4) chiedersi “cosa posso fare io?” “come possiamo aiutarci reciprocamente?”. Per avere una relazione d’amore ricca e positiva non è necessario curare prima le proprie ferite, ma è indispensabile che ciascuno impari a curare le proprie mentre si sta insieme. Il lavoro lo iniziamo in prima persona, da dentro.
L’altro può sostenerci dall’esterno. Nella relazione positiva l’altro diventa il nostro più prezioso alleato. La relazione è un invito, un dono che ci viene dato per trovare l’equilibrio interno attraverso l’equilibrio fuori.
[…]”
(Beatrice Loreti e Roberto Masiani, in SATI, rivista dell’associazione A.Me.Co , settembre/dicembre 2016)

martedì 18 aprile 2017

"Nemmeno dopo tutto questo tempo il sole dice alla terra: “Sei mia debitrice”."
(Hafiz)

sabato 15 aprile 2017


Mercoledì 19 aprile - Atisha - Meditazione del Cuore - Ingresso gratuito - prenotazione necessaria

Orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa
Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze

Atisha - Meditazione sul Cuore e sul suo potere di guarigione

Atisha fu un grande maestro di saggezza che creò una profonda tradizione di amorevolezza per ogni creatura vivente. Atisha scoprì che il cuore è la vera pietra filosofale capace di trasformare il dolore pesante in energia amorevole, solare come l’oro. Attraverso una semplice visualizzazione e processo di respirazione scopriremo il potere di trasformazione del nostro Cuore.

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe
Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per info e prenotazioni:  psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com – cell.:3339728888

venerdì 7 aprile 2017

Martedì 11 aprile - Meditazione del Plenilunio - Ingresso gratuito

Orario: dalle 19 alle 19.45 circa
Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana - Via Marsala 11 - 50135 - Firenze

Meditazione per entrare in contatto con l'energia dei Maestri di Luce

Meditazione introdotta e condotta da Massimiliana Molinari

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.
Ingresso gratuito, prenotazione necessaria.
Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per informazioni e iscrizioni:
3396788142/3339728888 oppure: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

martedì 4 aprile 2017

Giovedì 6 e 20 aprile appuntamenti con il Laboratorio di Pratica della Presenza

Giovedì 6 e 20 aprile appuntamenti con il Laboratorio di Pratica della Presenza dalle 20 alle 22.30, uno spazio per ritrovarsi, lavorando su ciò che ci impedisce di essere spontaneamente chi siamo;  per chiunque desideri imparare a uscire dai meccanismi reattivi che dominano le nostre giornate, dal bisogno di definirsi in immagini ristrette e limitanti. Per chi desidera ritrovare la propria spontaneità, flusso naturale quando siamo in contatto con la nostra Vera Natura. Le serate si compongono di pratiche di indagine e di esercizi che facilitano la presenza e la consapevolezza sui meccanismi con i quali ci impediamo di esserci e di essere quello che siamo. Le serate sono aperte a tutti, in ogni serata tratteremo un aspetto diverso, o da angolature diverse, ed è possibile partecipare anche a singoli incontri.
Condotto dalla dott.ssa Massimiliana Molinari , psicologa e psicoterapeuta. Per info e iscrizioni 3396788142 oppure psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com.

lunedì 3 aprile 2017

Mercoledì 5 aprile - Atisha - Meditazione del Cuore - Ingresso gratuito - prenotazione necessaria

Orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa
Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze

Atisha - Meditazione sul Cuore e sul suo potere di guarigione

Atisha fu un grande maestro di saggezza che creò una profonda tradizione di amorevolezza per ogni creatura vivente. Atisha scoprì che il cuore è la vera pietra filosofale capace di trasformare il dolore pesante in energia amorevole, solare come l’oro. Attraverso una semplice visualizzazione e processo di respirazione scopriremo il potere di trasformazione del nostro Cuore.

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe
Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per info e prenotazioni:  psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com – cell.:3339728888

venerdì 31 marzo 2017

Bagno di gong di riarmonizzazione dei chakra inferiori, a cura dell'associazione Florence Gongs

Sabato 8 aprile dalle ore 16:00   
presso Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana - Via Marsala 11 Firenze
Costo promozionale dell'incontro 25 euro.
Per informazioni e iscrizioni: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com,
3396788142 ; oppure florencegongs@libero.it, 3314659322 (sms o whatsapp).

Florence Gongs
presenta PTP Personal Transofrmation Project
Bagno di Gong di riarmonizzazione dei chakra inferiori
Radicamento, creatività, autostima
Attraverso le frequenze dei Gong Planetari andremo a stimolare i primi tre chakra ed i relativi corpi sottili
Si consiglia di portare con se una bottiglia d'acqua da informare con le vibrazioni dei Gongs

giovedì 30 marzo 2017

Pretese e avversione nelle relazioni

“[…] Quando all’interno di noi stessi non diamo ascolto a una o più parti, soffriamo. Assorbiti dalla necessità di proteggerci da questa sofferenza, abbiamo poca disponibilità verso l’esterno, quindi il malessere che stiamo provando lo trasmettiamo anche all’esterno. Così facendo non possiamo aprirci ad un confronto sincero e leale con l’altro, perché potrebbero essere scoperte le parti interiori che noi per primi non vogliamo incontrare. Anche la nostra possibilità di dare è limitata, perché siamo assorbiti dallo sforzo di mantenere le nostre strategie difensive. Riusciamo a dare solo nella misura in cui possiamo usare l’altro come mezzo per rassicurarci, per eludere la responsabilità della nostra difficoltà interna. E’ un dare condizionato. Si all’interno che all’esterno dobbiamo essere attenti a controllare quello che accade, per non lasciare emergere certe cose.
Non c’è la possibilità per dare che sia a beneficio esclusivo della libera espressione dell’altro, perché lo si renderebbe sempre più forte ed autonomi, quindi meno controllabile. Il cocktail emotivo, costituito dal bisogno di sicurezza affettiva, unito all’incertezza circa la propria capacità di riconoscere e di restare in contatto con il mondo interiore, ci fa sentire facilmente minacciati dalla sicurezza e autonomia del partner. La possibilità di prendersi cura del partner viene sacrificata. Inoltre, quando neghiamo che il problema sia dentro, siccome il disagio non si può sopprimere, dobbiamo mantenere la convinzione che quello che non va sia fuori. E dunque crediamo di doverci difendere da qualcosa che sta fuori di noi e sviluppiamo la tendenza a cercare fuori le cose che non vanno.
Quando entriamo in relazione con il mondo esterno cerchiamo il “difetto” e, se vogliamo mantenere la relazione, possiamo dedicarci “alla nobile impresa di cambiarlo”, o almeno contenerlo e limitare i suoi effetti negativi. Anche questo toglie spazio alla possibilità di accogliere l’altro, aiutarlo a realizzarsi per come è e vuole essere. Così l’alleanza nella relazione affettiva non può fiorire, ma si alimentano pretese e avversione.
[…].”
(Beatrice Loreti e Roberto Masiani, in SATI, rivista dell’Associazione per la Meditazione di Consapevolezza, di Roma, settembre-dicembre 2016)

martedì 28 marzo 2017

1 Aprile - I Sabati del Centro. Conferenza esperienziale: "L'arte di comunicare comunicazione non verbale, ascolto attivo e gestione delle emozioni"

Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana di via Marsala 11 - Firenze
ore 16
Ritorna l'appuntamento con i Sabati del Centro, il titolo della conferenza è "L'arte di comunicare: comunicazione non verbale, ascolto attivo e gestione delle emozioni".
Seguirà un aperitivo.
Conferenza condotta dalla dott.ssa Carla Casini
Ingresso libero su prenotazione 349.2808579
psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

lunedì 27 marzo 2017

Mercoledì 29 marzo - Meditazione Camminata - Ingresso gratuito

presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

Una meditazione con una fase “attiva”. Porteremo la nostra consapevolezza alle sensazioni, percezioni ed emozioni del corpo e nel corpo sia nelle fasi statiche che durante una lenta camminata. Un pieno e consapevole ritorno al nostro corpo, alle sue singoli parti ed alla sua interezza, per una profonda esperienza unitaria di Sé nel “qui ed ora”.

orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.
Massimo 16 persone

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede
senza scarpe. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.  Dati i posti
limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria
adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale
disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di
partecipare. Grazie.

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.
Per info e prenotazioni: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com
cell.:3339728888.

mercoledì 22 marzo 2017

Amorevole gentilezza per clinici e per chi lavora nelle relazioni di aiuto

Ho trovato queste frasi e voglio condividerle con voi; sono intenzioni di amorevole gentilezza per clinici e persone che lavorano nelle relazioni d'aiuto, frasi di enorme sostegno per ritrovare e coltivare la nostra compassione soprattutto nei momenti più difficili, quando sentiamo il bisogno di più gentilezza. Possiamo leggerle e ripeterle tutte assieme, o anche copiare la frase che ci risuona maggiormente e portarla con noi nel quotidiano - leggerla più volte al giorno, tenerla come intenzione della giornata. 
Per esperienza ho visto che lavorando prendendo dimora  nella compassione anche i momenti più dolorosi e difficili diventano sostenibili, per noi e per chi lavora con noi; questo permette di non isolarci ma rimanere consapevoli dell' umanità che ci accomuna.

Che io possa essere in grado di aver cura e coltivare me stesso così da potermi occupare dei bisogni degli altri con generosità, equilibrio e presenza.
Che io possa sviluppare l’equanimità e lasciare andare l’illusione di risanare o curare gli altri.
Che io possa vedere questa persona con una mente lucida e un cuore aperto.
Sebbene abbia a cuore il dolore e la sofferenza che provate, non posso fare per voi delle scelte o controllare la vostra vita.
Che io possa accettare i limiti degli altri con calore e compassione e accettare i miei limiti con la stessa gentilezza.
Che io possa vedervi, udirvi e conoscervi nella vostra integrità e bellezza, non solo nella sofferenza e nel dolore che provate.
Che io possa vedere in questa persona la bontà, l’intelligenza e la vulnerabilità.
Che io possa lasciare che questo momento sia così com’è, non come io vorrei che fosse.

Ispirato da Sharon Salzberg (2011).

lunedì 20 marzo 2017

22 marzo - Meditazione Nadabrama - Ingresso libero


La Nadabrahma è una potente meditazione passiva che  si pratica ad occhi chiusi che può essere praticata in qualsiasi momento della giornata, da soli o in gruppo. É una semplicissima tecniche che genera uno spazio vuoto e silenzioso nel corpo e nella mente, rilassa profondamente le tensioni nervosa e muscolari e tonifica le energie vitali. Ottima per lo stress e l’ansia.

Meditazione introdotta da Roberto Di Ferdinando

Presso il Centro di Psicoterapia e Crescita Umana di via Marsala 11 a Firenze

orario: dalle 20,30 alle 21,40

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.  Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.
Per info e prenotazioni: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com – cell.:3339728888.

martedì 14 marzo 2017

Dal 27 marzo - In collaborazione con l'Associazione 'Vivere l'Etica" - Laboratorio ETICA E GIOVANI - Partecipazione gratuita

Dal 27 marzo - In collaborazione con l'Associazione 'Vivere l'Etica" - Laboratorio ETICA E GIOVANI. Per riscoprire un rapporto Etico con Se stessi, gli Altri e la Terra - Partecipazione libera
con l'Associazione 'Vivere l'Etica", Laboratorio ETICA E GIOVANI. Per riscoprire un rapporto Etico con Se stessi, gli Altri e la Terra
Laboratorio esperienziale aperto a tutti i giovani dai 16 ai 30 anni
Conducono: Massimiliana MOLINARI (Psicologa e Psicoterapeuta) e Roberto Di FERDINANDO (Counselor Olistico)

Il laboratorio Etica e Giovani  si propone di facilitare  attraverso tre incontri esperienziali l'incontro con la dimensione etica in ognuno di noi sul piano personale, sul piano relazionale e nel nostro rapporto con la terra. Nel primo incontro esploreremo l'etica verso se stessi, attraverso delle pratiche che ci aiutaranno a sperimentare un contatto individuale.
Nel secondo incontro potremmo osservare la dimensione etica nell'incontro con l'altro e nel terzo volgeremo l'attenzione al nostro rapporto con il pianeta terra, con l'ambiente e la società.
Si consiglia un abbigliamento comodo. Se possibile, lavoreremo scalzi.

27 marzo e 3 e 10 aprile 2017 dalle 18 alle 20
Sportello EcoEquo – Via dell’Agnolo 1/D – Firenze
partecipazione gratuita

richiesta la preiscrizione: vivere.etica@gmail.com
info: 3339728888 psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com


lunedì 13 marzo 2017

Mercoledì 15 marzo - Meditazione di Consapevolezza - Ingresso gratuito

Presso il Centro di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze

Meditazione introdotta e condotta Roberto Di Ferdinando

Attraverso una meditazione guidata prenderemo contatto, e piena consapevolezza, con le singoli parti del nostro corpo e con la sua interezza, per una profonda esperienza unitaria di sé.

orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Prenotazione obbligatoria

Info e prenotazioni:
3339728888 | psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

sabato 11 marzo 2017

Compassione per se stessi



La Compassione per se stessi/e implica un atteggiamento verso noi stessi/e di comprensione e di sostegno, lo stesso che potremmo avere con un caro amico che sta passando un momento difficile, un fallimento o che si giudica in modo negativo.
Essere compassionevoli non significa ignorare il dolore o la difficoltà , è piuttosto la possibilità di fermarci e dire a noi stessi/e “è proprio difficile questo momento! …Come posso prendermi cura di me e darmi un po’ di conforto in questo momento?”.
Avere compassione per se stessi riguarda la capacità di avere cura di me stessa/o nel momento del bisogno, anche nei momenti più difficili invece di criticarci o valutarci in base a modelli ritenuti “giusti” o “migliori”. Quando siamo in un percorso di crescita o di cura abbiamo bisogno di essere compassionevoli verso noi stessi/e, di incoraggiarci piuttosto che giudicarci.

Gli elementi che costituiscono la self-compassion sono tre : gentilezza verso se stessi vs giudizio, senso di umanità comune vs isolamento e mindfulness verso identificazione con i problemi.

1.Gentilezza per se stessi vs. auto-giudizio. Essere compassionevoli con se stessi/e implica essere caldi e la comprensivi verso noi stessi quando soffriamo, non riusciamo, o ci sentiamo inadeguati, piuttosto che ignorare il nostro dolore o flagellare noi stessi con l' autocritica.
Quando proviamo compassione riconosciamo che essere imperfetti e sperimentare le difficoltà della vita è inevitabile; non possiamo essere sempre come vogliamo o ottenere esattamente quello che vogliamo. Quando neghiamo o combattiamo questa realtà aumenta lasofferenza sotto forma di stress, frustrazione e l'autocritica. Quando questa realtà è accettata con simpatia e gentilezza viviamo una maggiore serenità emotiva .

2.Senso di umanità comune contro l'isolamento. Con il termine umanità non intendiamo qui il senso comune di essere buono con gli altri ma proprio il suo significato originario, ovvero i caratteri essenziali e distintivi della specie umana, le limitazioni della natura umana, i limiti dell'intero genere umano. La Frustrazione che nasce in noi quando le cose non sono esattamente come le vogliamo è spesso accompagnata da un senso irrazionale ma pervasivo di isolamento , e ci sentiamo come se "io" sono l'unica persona che soffre o commettere errori. In realtà tutti gli esseri umani soffrono. La definizione stessa di essere "umano" significa che uno è mortale, vulnerabile e imperfetto. La compassione per se stessi/e implica riconoscere che la sofferenza e l'inadeguatezza personale è parte dell'esperienza umana condivisa - qualcosa che attraversiamo tutti quanti piuttosto che essere qualcosa che accade a "me" solo.
3.Mindfulness vs. Over-identificazione. La compassione per se stessi/e richiede un approccio equilibrato con le nostre emozioni negative: non le sopprimiamo e non le esageriamo. Questa posizione equilibrata deriva dal mettere in relazione le esperienze personali con quelle di altri che anche stanno soffrendo, mettendo così la nostra situazione in una prospettiva più ampia.
Essa deriva anche dalla volontà di osservare i nostri pensieri e le emozioni negative con apertura e chiarezza, in modo da poterne essere consapevoli . La consapevolezza (mindfulness) è un stato della mente di non-giudizio e ricettività, in cui osserviamo i pensieri e i sentimenti come sono, senza cercare di sopprimerli o negarli. Non possiamo ignorare il nostro dolore e provare compassione per esso, allo stesso tempo. Allo stesso tempo essere consapevoli (mindfulness) richiede che noi non siamo identificati con pensieri e sentimenti, in modo da esserne coinvolti e poi travolti dalla reattività .
(Testo riadattato e rielaborato tratto da scritti di Kristin Neff)

giovedì 9 marzo 2017

Domenica 12 marzo - Meditazione del Plenilunio - Ingresso gratuito - Prenotazione obbligatoria

Foto di Marco Giorgi
Orario: dalle 8.30 alle 9.30 circa
Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana - Via Marsala 11 - 50135 - Firenze

Meditazione per entrare in contatto con l'energia dei Maestri di Luce

Meditazione introdotta e condotta da Massimiliana Molinari

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.
Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.
Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per informazioni e iscrizioni:
3396788142/3339728888 oppure : psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

martedì 7 marzo 2017

Giovedì 9 e 23 marzo appuntamento con il Laboratorio di Pratica della Presenza

Giovedì 9 e 23 marzo l'appuntamento con il Laboratorio di Pratica della
Presenza dalle 20 alle 22.30, uno spazio per ritrovarsi, lavorando su ciò
che ci impedisce di essere spontaneamente chi siamo;  per chiunque
desideri imparare a uscire dai meccanismi reattivi che dominano le nostre
giornate, dal bisogno di definirsi in immagini ristrette e limitanti. Per
chi desidera ritrovare la propria spontaneità, flusso naturale quando
siamo in contatto con la nostra Vera Natura. Le serate si compongono di
pratiche di indagine e di esercizi che facilitano la presenza.
Condotto dalla dott.ssa Massimiliana Molinari , psicologa e
psicoterapeuta. Per info e iscrizioni 3396788142 oppure
psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com.

lunedì 6 marzo 2017

Mercoledì 8 marzo - Meditazione della Montagna - Ingresso gratuito - Prenotazione obbligatoria

Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze

Pratica di consapevolezza, radicamento e sostegno: tramite una semplice visualizzazione entreremo in contatto con il "qui ed ora", radicandoci, e così sperimentare e richiamare la nostra stabilità.

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando
orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.  Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.
Per info e prenotazioni:
3339728888 oppure : psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

martedì 28 febbraio 2017

Sabato 4 Marzo - Per il ciclo I Sabati del Centro - conferenze esperienziale con aperitivo- Proiettare emozioni:“Un’ora sola ti vorrei” - Film documentario di Marrazzi Alina - Proiezione a cura dell’Associazione Culturale Accademia La Via dell'Essere

Sabato 4 Marzo 2017 dalle 16:00 alle 18:00, per il ciclo I Sabati del Centro - conferenze esperienziale con aperitivo- Proiettare emozioni:“Un’ora sola ti vorrei”
   Film documentario di Marrazzi Alina
"In tutto questo tempo nessuno ti ha mai parlato di me. Di chi ero, di come ho vissuto, di come me ne sono andata."
Con queste parole Alina Marazzi immagina che la madre Liseli, scomparsa tragicamente quando lei aveva solo sette anni, cominci a raccontarle la sua vita. Una storia di struggente intensità, che la regista ha cercato e ritrovato là dove era rimasta nascosta: nelle pellicole stipate nella soffitta del nonno, l'editore Ulrico Hoepli, che per decenni aveva fissato i ricordi familiari con una cinepresa amatoriale. Poco alla volta à nata l'idea di montare quei frammenti di memoria, insieme a documenti, lettere, pagine di diario, per ridare voce a quella donna appena conosciuta ma indimenticabile e al tempo stesso ripercorrere la storia di una famiglia e di un secolo, il risultato è questo film.
Proiezione a cura dell’Associazione Culturale Accademia La Via dell'Essere ( necessario tesserarsi , anche sabato stesso).
Presentazione e dibattito a cura del dott. GABRIELE NARDI
Ingresso libero su prenotazione.
Per informazioni e prenotazioni: tel. 3387274816 oppure psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com



lunedì 27 febbraio 2017

Mercoledì 1° marzo - Atisha - Meditazione del Cuore - Ingresso gratuito - prenotazione obbligatoria

Orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa
Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze
Atisha - Meditazione sul Cuore e sul suo potere di guarigione
Atisha fu un grande maestro di saggezza che creò una profonda tradizione di amorevolezza per ogni creatura vivente. Atisha scoprì che il cuore è la vera pietra filosofale capace di trasformare il dolore pesante in energia amorevole, solare come l’oro. Attraverso una semplice visualizzazione e processo di respirazione scopriremo il potere di trasformazione del nostro Cuore.
Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando
Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe
Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.
Per info e prenotazioni:  psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com – cell.:3339728888

venerdì 24 febbraio 2017

Il cammino spirituale

[…] Nessun cammino spirituale ha mai permesso la sparizione delle circostanze dolorose della vita. Nessuno. Che cosa può promettervi allora un cammino spirituale? Un modo radicalmente nuovo di porvi in questa realtà dell’esistenza, di non negarla più, di guardarla in faccia con coraggio, di abbandonare le fantasie che non portano a niente […].”
(Arnaud Desjardins, L’audacia di vivere, Astrolabio)

martedì 21 febbraio 2017

23 Febbraio - Laboratorio di Pratica della Presenza

Giovedì 23 febbraio l'appuntamento con il Laboratorio di Pratica della Presenza dalle 20 alle 22.30, uno spazio per ritrovarsi, lavorando su ciò che ci impedisce di essere spontaneamente chi siamo;  per chiunque desideri imparare a uscire dai meccanismi reattivi che dominano le nostre giornate, dal bisogno di definirsi in immagini ristrette e limitanti. Per chi desidera ritrovare la propria spontaneità, flusso naturale quando siamo in contatto con la nostra Vera Natura. Le serate si compongono di pratiche di indagine e di esercizi che facilitano la presenza.

Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana - Via Marsala 11 - 50135 - Firenze

Condotto dalla dott.ssa Massimiliana Molinari , psicologa e psicoterapeuta.

Per info e iscrizioni 3396788142 oppure psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com.

sabato 18 febbraio 2017

Mercoledì 22 febbraio - Pratiche meditative e letture di brani in occasione della “Meditazione Interreligiosa Itinerante”

Presso Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana - Via Marsala 11 - 50135 - Firenze

Orario: dalle 21 alle 22.15 circa

Il Centro Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana anche quest’anno ospita la “Meditazione Interreligiosa Itinerante”  promossa dalla Comunità di Meditazione Interreligiosa Fiorentina (http://www.cmif.altervista.org/public/site/index.html).

Gli incontri di Meditazione Itinerante sono serate di meditazione e letture, e si chiamano così, perché non hanno una sede fissa, vengono infatti ospitati a turno da quelle associazioni, che hanno la possibilità di mettere una sala a disposizione degli incontri di meditazione della comunità.
La serata sarà aperta da una meditazione della Compassione Mindfulness introdotta e condotta da Massimiliana Molinari, seguirà poi la lettura di alcuni brani che chiunque vorrà potrà portare e leggere. Infine, concluderà la serata una meditazione in silenzio.

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.
Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.
Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per informazioni e iscrizioni:
3396788142/3339728888 oppure : psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

martedì 14 febbraio 2017

Vivere e morire



 “[…] Osare vivere è osare morire a ogni istante, ma è ugualmente osare nascere…essere più consapevoli che ad ogni istante si nasce, si muore, si rinasce. […]”.
(Arnaud Desjardins)

lunedì 13 febbraio 2017

Mercoledì 15 febbraio - Meditazione Golden Flower - Ingresso libero

presso il Centro di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

La Meditazione “Golden Flower”; detta anche “Meditazione della luce dorata”,  appartiene alla tradizione taoista (principi della “circolazione della luce”) . La tecnica, semplicissima, basata sul respiro e sulla visualizzazione, ha lo scopo di armonizzare le polarità femminile-maschile della persona, concedendo un profondo stato di rilassamento ed equilibrio

orario: dalle 20,30 alle 21,30 circa

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare
la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare
l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere
ad altri di partecipare. Grazie.

Per informazioni e iscrizioni:
3339728888 oppure: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com