lunedì 23 ottobre 2017

Attivo il nostro nuovo sito

Carissime e carissimi,
da oggi tutte le nostre attività, comunicazioni, condivisioni, commenti, audio, video e tanto altro sono pubblicati sul nuovo nostro sito:


Questo blog rimarrà come archivio delle nostre pubblicazioni, ma non sarà più aggiornato

Grazie,
Serenità

Mercoledì 25 ottobre - Atisha - Meditazione del Cuore - Ingresso gratuito

Orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa
Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze

Atisha - Meditazione sul Cuore e sul suo potere di guarigione

Atisha fu un grande maestro di saggezza che creò una profonda tradizione di amorevolezza per ogni creatura vivente. Atisha scoprì che il cuore è la verapietra filosofale capace di trasformare il dolore pesante in energia amorevole, solare come l’oro. Attraverso una semplice visualizzazione e processo direspirazione scopriremo il potere di trasformazione del nostro Cuore.

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per info e prenotazioni:  psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com – cell.:3339728888

lunedì 9 ottobre 2017

Mercoledì 11 ottobre - Meditazione Nadabrama - Ingresso gratuito

Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze

La Nadabrahma è una potente meditazione passiva che  si pratica ad occhi chiusi che può essere praticata in qualsiasi momento della giornata, da soli o in gruppo. É una semplicissima tecniche che genera uno spazio vuoto e silenzioso nel corpo e nella mente, rilassa profondamente le tensioni nervosa e muscolari e tonifica le energie vitali. Ottima per lo stress e l’ansia.

Meditazione introdotta da Roberto Di Ferdinando

orario: dalle 20,30 alle 21,40
Ingresso gratuito - Prenotazione necessaria

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.  Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.
Per info e prenotazioni:
3339728888 oppure : psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

lunedì 2 ottobre 2017

Conferenze in Biblioteca Luzi a Firenze

ESSERE GENITORI
alla ricerca di dialogo con i figli tra problemi e disagi

Ciclo di 4 incontri sulla genitorialità
per sensibilizzare madri e padri sul rapporto con i figli, evidenziando problematiche e criticità alla ricerca di una soluzione

Stanza bambini
Ottobre // Novembre 2017
Giovedì ore 17.00-18.30
In collaborazione con i professionisti del Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana


Programma
Giovedì 12 ottobre // ore 17.00-18.30
Il fenomeno degli Hikikomori: i nuovi adolescenti e il senso di vergogna
A cura del dott. Gabriele Nardi

Giovedì 26 ottobre // ore 17.00-18.30
Consapevolezza e genitorialità. La mindfulness nella relazione genitori figli
A cura della dott.ssa Massimiliana Molinari

Giovedì 9 novembre // ore 17.00-18.30
Genitorialità e clinica negli adolescenti: disturbi alimentari e addiction
A cura della dr.ssa Valentina Cappelli

Giovedì 23 novembre // ore 17.00-18.30
Il bambino tra scuola e famiglia: capacità di ascolto e scoperta di nuovi linguaggi
A cura della dott.ssa Carla Casini


 Ingresso gratuito su prenotazione
Biblioteca Mario Luzi
Via Ugo Schiff, 8 - Firenze
☎ 055 669229
✉ bibliotecaluzi@comune.fi.it



www.biblioteche.comune.fi.it

domenica 1 ottobre 2017

Giovedì 5 ottobre - Meditazione del Plenilunio - Ingresso gratuito

Orario: dalle 19.00 alle 19.45 circa
Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana - Via Marsala 11 - 50135 - Firenze
Meditazione per entrare in contatto con l'energia dei Maestri di Luce

Meditazione introdotta e condotta da Massimiliana Molinari

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.
Ingresso gratuito, prenotazione necessaria.

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per informazioni e iscrizioni:
3396788142/3339728888 oppure: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

giovedì 28 settembre 2017

Il Laboratorio di Pratica della Presenza. Prossimi incontri


Praticare presenza è imparare a riconoscere l’attività e l’agitazione interiore, il rumore che facciamo e  non assecondarlo.

Ognuno di noi desidera essere se stesso, sentirsi a proprio agio con ciò che è, e spesso quello che invece sperimentiamo è un senso di disagio, o di tensione, di ansia nel nostro quotidiano, e spesso non ne conosciamo le vere cause . Quando perdiamo il contatto con la pienezza che siamo, ci sembra impossibile che sia dentro e la cerchiamo fuori, muovendoci verso una meta, interna o esterna. Ci sembra impossibile che siamo noi il luogo della fonte di ciò che stiamo cercando, non riusciamo ad apprezzarla o riconoscerla, ci sembra un concetto astratto. 


“Questo è il dilemma della vita umana , è più facile desiderare ciò che si trova là che apprezzare quel che è qui”. Idries Sahah. 

In questo laboratorio faremo pratiche per riscoprire chi siamo nella nostra vera natura, in quel flusso sgorgante che si chiama vita, fornendo spazi e strumenti per riconoscere e sciogliere quegli schemi che ci separano dall’essere autentici. Questo è uno spazio per ritrovarsi, lavorando su ciò che ci impedisce di essere spontaneamente chi siamo. Le serate si compongono di pratiche di indagine e di esercizi che facilitano la presenza e la consapevolezza sui meccanismi con i quali ci impediamo di esserci e di essere quello che siamo. Le serate sono aperte a tutti, in ogni serata tratteremo un aspetto diverso, o da angolature diverse, ed è possibile partecipare anche a singoli incontri. 


Date dei prossimi incontri di ottobre 2017 

giovedì 5 e 19


Orario 20-22.30

Condotto dalla dott.ssa Massimiliana Molinari , psicologa e psicoterapeuta. 

Per info e iscrizioni 3396788142 oppure psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com.

mercoledì 27 settembre 2017

Da lunedì 9 ottobre – Corso: “Ritorno alla sorgente” per scoprire ed accogliere le nostre sensazioni, potenzialità ed emozioni senza pregiudizio e giudizio (6 moduli)

Corso Ritorno alla sorgente che partirà il 9 ottobre :
6 tappe per riscoprire se stessi per rientrare in contatto con se stessi: la propria forza, le proprie emozioni, la propria consapevolezza. Un percorso esperienziale in cui, tramite tecniche corporee e meditative, prenderemo contatto con la nostra pancia, il nostro cuore e la nostra mente tornando a scoprire ed accogliere le nostre sensazioni, potenzialità ed emozioni senza pregiudizio e giudizio.
Due moduli sulla Pancia a ottobre, due moduli sul cuore a novembre e due moduli sulla Testa a dicembre, il lunedì dalle 20.30 alle 22.30. Conduce il dott.Roberto Di Ferdinando, counselor olistico ad indirizzo psicosomatico PNEI.
Le date:
9 e 23 ottobre: moduli sulla Pancia
6 e 20 novembre: moduli sul Cuore
4 e 18 dicembre: moduli sulla Testa

Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana
Per informazioni ed iscrizioni sia per la conferenza che per il corso: tel. 3339728888  oppure: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

martedì 26 settembre 2017

Domenica 1° ottobre - Conferenza “La meditazione nel nostro quotidiano" - Nell'ambito del ciclo di conferenze "TI ASCOLTO ... ...MI ASCOLTI ?"

TI ASCOLTO ...
...MI ASCOLTI ?
Riflessioni sull'arte dell'ascoltare con il dott. Roberto Di Ferdinando, counsellor
olistico ad indirizzo psicosomatico PNEI
“La meditazione nel nostro quotidiano"
Come le pratiche meditative di consapevolezza e di presenza possono
essere applicate nel nostro quotidiano, con risultati tangibili per il
nostro completo Ben-essere. Durante la conferenza faremo esperienze
dirette di alcune e semplici tecniche meditative e di pratica di
consapevolezza.
Per maggiori informazioni: Elisa, 3312505786,
santamariaamorello@gmail.com www.santamariaamorello.it
ingresso libero
Presso:
S. MARIA A MORELLO
Via di Chiosina, 9 Sesto Fiorentino
DOMENICA ORE 15,30

lunedì 25 settembre 2017

Dal 3 ottobre parte il corso Mindfulness Based Interventions e Compassion

Il 3 ottobre parte il corso di  MBI- Mindfulness Based Interventions e compassione 
per la riduzione dell'ansia e dello stress

un corso dall'efficacia ormai comprovata dalle innumerevoli ricerche scientifiche fatte negli ultimi decenni

Di cosa si tratta?
L'intervento mindfulness based è un programma basato su pratiche meditative e di consapevolezza , con l'ausilio di concetti psicologici e neurofisiologici, per insegnare alle persone a prendersi cura di se stesse in modo efficace ed a vivere una vita più sana, riducendo l'ansia e lo stress.
La mindfulness aiuta a sviluppare attenzione e flessbilità psicologica, ad essere presenti, a sperimentare, ad ascoltarsi, a dedicarsi spazio , ad essere creativi .
Possiamo dire che negli ultimi decenni lo  stile di vita adottato ha portato le persone a sentirsi costantemente stressate, attivate nel dover fornire prestazioni, perdendo spesso di vista il senso di tutto il nostro fare , o della stessa vita. Siamo immersi nelle nostre “catastrofi quotidiane”.
Il problema è che  non esiste un farmaco che possa renderci immuni allo stress e al dolore , che sia in grado di risolverci magicamente i problemi della nostra vita.
" Muoverti verso la guarigione e la pace interiore richiede uno impegno da parte tua. Significa imparare a lavorare proprio con quelo stress e con quel dolore di cui ti vuoi liberare” ..... " alla fine affrontare i problemi nella vita è l'unico modo per superarli".(  J.K. Zinn, 2010).
Alcuni dei doni che la Mindfulness offre sono proprio quelli di aiutarci a riconoscere che abbiamo a disposizione delle scelte riguardo a come rispondere, piuttosto che reagire, ad ogni genere di situazione stressante per noi, e di accedere a quella capacità innata di autoguarigione che ognuno di noi ha.

In cosa consiste? I praticanti della mindfulness assumono il ruolo di osservatori delle proprie:
– Sensazioni fisiche
– Pensieri
– Stati mentali
– delle relazioni che intercorrono tra essi

A che cosa serve? I principali effetti benefici includono:
– Diventare PIU’ CONSAPEVOLI delle proprie reattività e pregiudizi
– Sviluppare un’ATTITUDINE PIU’ ACCOGLIENTE e meno giudicante nei confronti delle proprie esperienze interne, anche le più sgradite e spaventose
– Imparare a GESTIRE e eventualmente ELABORARE le “emozioni disturbanti”
– Coltivare una maggiore EQUANIMITA’ che nasce dalla calibrazione tra disciplina e accettazione
– Favorire un senso di maggiore AUTENTICITA’ e REALIZZAZIONE di sé

In ambito clinico comprovati effetti positivi su
:• Dolori cronici (Reiner, Tibi, & Lipsitz, 2013; Rosenzweig , 2010; Minor, Carlson, Mackenzie,Zernicke, Jones, 2006; Surawy, Roberts, Silver, 2005)• Malattie cardiovascolari (Sullivan, Wood, Terry, Brantley, Charles, McGee, Johnson, et. al.,2009; Carmody, 2009; Shigaki, Glass, Schopp, 2006; Gross, Kreitzer, Russas, Treesak, Frazier, Hertz, 2004)
• Cancro (Carlson, Doll, Stephen, Faris, Tamagawa, Drysdale, & Speca, 2013; Lengacher et al., 2012 Sheila, 2012; Virginia, 2012; Matchim et al., 2011; Matousek et al., 2011; Carlson et al., 2007; Ott et al., 2006; Angen, 2006; Carlson, Garland, 2005)
• Malattie polmonari (Gross, Kreitzer, Russas, Treesak, Frazier, Hertz, 2004)• Ipertensione (Hughes, Fresco, Myerscough, van Dulmen, Carlson, & Josephson, 2013; Smith,2004)
• Cefalea (Shigaki, Glass, Schopp, 2006)
• Disturbi del sonno (Andersen, Wurtzen, Steding-Jessen, Christensen, Andersen, Flyger, et. al.,2013; Winbush, Gross & Kreitzer, 2007; Heidenreich et al., 2006; Lundh, Lars-Gunnar, 2005; Bootzin,Stevens, 2005; Shapiro, Shauna Bootzin, Figueredo, Lopez, Schwartz, 2003)
• Ansia e attacchi di panico (Hoge, Bui, Marques, Metcalf, Morris, Robinaugh, et. al.,2013; Lewis, 2005; Brantley, 2005; Grossman, 2003)
°Disturbi digestivi connessi allo stress (Zernicke, Campbell, Blustein, Fung, Johnson, Bacon, & Carlson, 2013; Kabat-Zinn, 2003)
• Malattie della pelle (Kabat-Zinn, Wheeler, Light, Skillings, Scharf, Cropey, Hosmer, Barnhard,2003)
• HIV (Duncan, Moskowitz, Neilands, Dilworth, Hecht, & Johnson, 2012; Crepaz et al., 2008; Antony et al., 2006; Rutledge, 2005; Petrie et al., 2004)
°Diminuzione del minority stress in gay e lesbiche (Montano, Flebus,2009)

La compassione: 
Avere compassione per se stessi non è molto diverso che avere compassione per gli altri. Pensate a cosa si prova in una esperienza di compassione.
  • In primo luogo,per avere compassione per gli altri è necessario notare che sono sofferenti. 
  • Se si ignora che un senzatetto vive per strada, non si può provare compassione per quanto sia difficile la sua esperienza .
  • In secondo luogo, la compassione implica il sentirsi toccati dalla sofferenza degli altri , il nostro cuore risponde al loro dolore (la parola compassione significa letteralmente a "soffrire con”);così sentiamo il calore, la cura, e il desiderio di aiutare in qualche modo la persona sofferente. 
  • Avere compassione significa anche offrire comprensione e gentilezza verso gli altri quando falliscono o commettono errori, piuttosto che giudicarli con durezza.
Infine, quando proviamo compassione per un altro (piuttosto che mera pietà), vuol dire che ci si rendiamo  conto che la sofferenza, il fallimento, e l'imperfezione è parte dell'esperienza umana condivisa. 
Praticare compassione verso se stessi significa agire allo stesso modo, ma verso di sé , quando abbiamo un momento difficile, quando  falliamo, o notiamo qualcosa che non ci piace di noi. 
Invece di limitarsi a ignorare il dolore con una modalità del tipo  “labbro superiore rigido ", si smette di dire a te stesso "questo è davvero difficile in questo momento," come posso dare conforto e avere cura di me stessa/o?”

“Invece di criticarci giudicarci senza pietà per le varie inadeguatezze o carenze, auto-compassione significa che sono gentile e comprensivo quando ho a che fare con i fallimenti personali - dopo tutto, chi ha mai detto che si deve essere perfetti?”    Dr. Kristin Neff

  Come si svolge? Il corso si compone di otto incontri settimanali 3, 10, 17, 24, 31/10; 7, 14, 21/11
dalle 20 alle 22.30 e 1 giornata di ritiro sabato 11 novembre dalle 9.30 alle 17.30

Per iscriversi  psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com oppure 3396788142.

Si ritengono iscritte le persone che avranno versato la caparra, le iscrizioni si accettano in base all'ordine di arrivo.

Vi aspettiamo e ci scusiamo in anticipo perché i posti del corso saranno limitati visto il carattere esperienziale .

Finalmente Musica. Lezione concerto per bambini da 0 a 3 anni



Finalmente musica!
Sabato 30 Settembre 2017
c/o Centro di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11, Firenze
h.10.30 primo gruppo        h.11.30 secondo gruppo

LEZIONE CONCERTO
per bambini da 0 a 3 anni accompagnati da un adulto
a  cura degli insegnanti Audiation Institute di Firenze e Prato
ispirate alla Music Learning Theory del prof. E. Gordon


Il senso della musica nasce valorizzando momenti di ascolto condiviso tra grandi e piccini.
L’ascolto è la prima fondamentale esperienza di apprendimento musicale.
                                          
                                            Prenotazione obbligatoria a partire dal 18-09-2017
                     Contattare gentilelulu@gmail.com oppure telefonare al 339/4978211

 I posti sono limitati; non potranno essere ammessi più di 15 bambini a lezione accompagnati da un solo genitore



La partecipazione è gratuita.



domenica 24 settembre 2017

Bagno di Gong. 30 settembre ore 17.



Il  Suono  Universale



Sabato 30 settembre 







BAGNO DI GONG DI RIARMONIZZAZIONE PSICO-FISICA GRAZIE AI GONG CI
IMMERGEREMO IN UNA MAGICA ATMOSFERA SONORO VIBRAZIONALE ALLA RICERCA DI UN NATURALE RIEQUILIBRIO


Venire vestiti comodi, nella sala di meditazione si entra scalzi. 


INFO E PRENOTAZIONI
MARCO 3494933531
DANIELE 3357765945
CENTRO STUDI DI PSICOTERAPIA E CRESCITA 3396788142
psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

Mercoledì 27 settembre - Meditazione della Montagna - Ingresso gratuito - Prenotazione obbligatoria

Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze

Pratica di consapevolezza, radicamento e sostegno: tramite una semplice visualizzazione entreremo in contatto con il "qui ed ora", radicandoci, e così sperimentare e richiamare la nostra stabilità.

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando
orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.  Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.
Per info e prenotazioni:
3339728888 oppure : psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

martedì 19 settembre 2017

Sabato 23 settembre - Per il ciclo di conferenze "I Sabati del Centro" - Conferenza esperienziale: Ritorno alla sorgente. Pratiche meditative per riscoprire se stessi" - Ingresso libero, prenotazione necessaria

Sabato 23 settembre riprendono anche i nostri preziosi Sabati del Centro,conferenza e aperitivo. Il nostro impegno e desiderio è quello di continuare a creare questi momenti di confronto e spunto su temi di crescita umana, attraverso la conferenza, le pratiche e i momenti di riflessione che nascono anche dopo durante l'aperitivo...un momento per conoscerci e condividere.
L'incontro ha il titolo" Ritorno alla sorgente.Pratiche meditative per riscoprire se stessi",ed è  a cura del dott. Roberto di Ferdinando. Orario:dalle 16 alle 18. Conferenza esperienziale, sulla consapevolezza, l'essenziale nostro stato naturale di presenza, di pienezza e di spazio. Come farne esperienzia nel nostro quotidiano, grazie anche alle pratiche meditative.
Sarà una occasione anche per presentare il corso Ritorno alla sorgente che partirà il 9 ottobre :
6 tappe per riscoprire se stessi per rientrare in contatto con se stessi: la propria forza, le proprie emozioni, la propria consapevolezza. Un percorso esperienziale in cui, tramite tecniche corporee e meditative, prenderemo contatto con la nostra pancia, il nostro cuore e la nostra mente tornando a scoprire ed accogliere le nostre sensazioni, potenzialità ed emozioni senza pregiudizio e giudizio.
Due moduli sulla Pancia a ottobre, due moduli sul cuore a novembre e due moduli sulla Testa a dicembre, il lunedì dalle 20.30 alle 22.30. Conduce il dott.Roberto Di Ferdinando, counselor olistico ad indirizzo psicosomatico PNEI.
Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana
Per informazioni ed iscrizioni sia per la conferenza che per il corso: tel. 3339728888  oppure: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

lunedì 18 settembre 2017

Mercoledì 20 settembre - Atisha - Meditazione del Cuore - Ingresso gratuito - prenotazione necessaria

Orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa
Presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze

Atisha - Meditazione sul Cuore e sul suo potere di guarigione

Atisha fu un grande maestro di saggezza che creò una profonda tradizione di amorevolezza per ogni creatura vivente. Atisha scoprì che il cuore è la verapietra filosofale capace di trasformare il dolore pesante in energia amorevole, solare come l’oro. Attraverso una semplice visualizzazione e processo direspirazione scopriremo il potere di trasformazione del nostro Cuore.

Meditazione introdotta e condotta da Roberto Di Ferdinando

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per info e prenotazioni:  psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com – cell.:3339728888

mercoledì 13 settembre 2017

Presentazione corso MBI .Mindfulness Based Interventions e Compassion. Martedì 19 settembre 2017


Conferenza di presentazione del corso  corso di MBI- Mindfulness Based Interventions- per la riduzione dell'ansia e dello stress, un corso dall'efficacia ormai comprovata dalle innumerevoli ricerche scientifiche fatte negli ultimi decenni. Posso affermare, con soddisfazione, che questo tipo di approccio è riuscito ad avvicinare i mondo delle pratiche contemplative e meditative al mondo scientifico; questo sta portando sempre di più a riscoprire l'antica visione di unità mente-corpo, con notevoli risvolti per le possibili applicazioni di questo programma (MBI) in ambito medico oltre che psicologico.
Martedì 19 settembre 2017 dalle 20 alle 22 verrà presentato il corso in modo più specifico e pratico. Faremo delle esperienze di pratica e ci sarà spazio per fare domande. L'ingresso alla conferenza di presentazione è libero su prenotazione - via mail psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com oppure al 3396788142.
Di cosa si tratta?
L'intervento mindfulness based è un programma basato su pratiche meditative e di consapevolezza , con l'ausilio di concetti psicologici e neurofisiologici, per insegnare alle persone a prendersi cura di se stesse in modo efficace ed a vivere una vita più sana, riducendo l'ansia e lo stress.
La mindfulness aiuta a sviluppare attenzione e flessbilità psicologica, ad essere presenti, a sperimentare, ad ascoltarsi, a dedicarsi spazio , ad essere creativi .
Possiamo dire che negli ultimi decenni lo  stile di vita adottato ha portato le persone a sentirsi costantemente stressate, attivate nel dover fornire prestazioni, perdendo spesso di vista il senso di tutto il nostro fare , o della stessa vita. Siamo immersi nelle nostre “catastrofi quotidiane”.
Il problema è che  non esiste un farmaco che possa renderci immuni allo stress e al dolore , che sia in grado di risolverci magicamente i problemi della nostra vita.
" Muoverti verso la guarigione e la pace interiore richiede uno impegno da parte tua. Significa imparare a lavorare proprio con quelo stress e con quel dolore di cui ti vuoi liberare” ..... " alla fine affrontare i problemi nella vita è l'unico modo per superarli".(  J.K. Zinn, 2010).
Alcuni dei doni che la Mindfulness offre sono proprio quelli di aiutarci a riconoscere che abbiamo a disposizione delle scelte riguardo a come rispondere, piuttosto che reagire, ad ogni genere di situazione stressante per noi, e di accedere a quella capacità innata di autoguarigione che ognuno di noi ha.
In cosa consiste? I praticanti della mindfulness assumono il ruolo di osservatori delle proprie:
– Sensazioni fisiche
– Pensieri
– Stati mentali
– delle relazioni che intercorrono tra essi
A che cosa serve? I principali effetti benefici includono:
– Diventare PIU’ CONSAPEVOLI delle proprie reattività e pregiudizi
– Sviluppare un’ATTITUDINE PIU’ ACCOGLIENTE e meno giudicante nei confronti delle proprie esperienze interne, anche le più sgradite e spaventose
– Imparare a GESTIRE e eventualmente ELABORARE le “emozioni disturbanti”
– Coltivare una maggiore EQUANIMITA’ che nasce dalla calibrazione tra disciplina e accettazione
– Favorire un senso di maggiore AUTENTICITA’ e REALIZZAZIONE di sé
In ambito clinico: Comprovati effetti positivi su
:• Dolori cronici (Reiner, Tibi, & Lipsitz, 2013; Rosenzweig , 2010; Minor, Carlson, Mackenzie,Zernicke, Jones, 2006; Surawy, Roberts, Silver, 2005)• Malattie cardiovascolari (Sullivan, Wood, Terry, Brantley, Charles, McGee, Johnson, et. al.,2009; Carmody, 2009; Shigaki, Glass, Schopp, 2006; Gross, Kreitzer, Russas, Treesak, Frazier, Hertz, 2004)
• Cancro (Carlson, Doll, Stephen, Faris, Tamagawa, Drysdale, & Speca, 2013; Lengacher et al., 2012 Sheila, 2012; Virginia, 2012; Matchim et al., 2011; Matousek et al., 2011; Carlson et al., 2007; Ott et al., 2006; Angen, 2006; Carlson, Garland, 2005)
• Malattie polmonari (Gross, Kreitzer, Russas, Treesak, Frazier, Hertz, 2004)• Ipertensione (Hughes, Fresco, Myerscough, van Dulmen, Carlson, & Josephson, 2013; Smith,2004)
• Cefalea (Shigaki, Glass, Schopp, 2006)
• Disturbi del sonno (Andersen, Wurtzen, Steding-Jessen, Christensen, Andersen, Flyger, et. al.,2013; Winbush, Gross & Kreitzer, 2007; Heidenreich et al., 2006; Lundh, Lars-Gunnar, 2005; Bootzin,Stevens, 2005; Shapiro, Shauna Bootzin, Figueredo, Lopez, Schwartz, 2003)
• Ansia e attacchi di panico (Hoge, Bui, Marques, Metcalf, Morris, Robinaugh, et. al.,2013; Lewis, 2005; Brantley, 2005; Grossman, 2003)
• Disturbi digestivi connessi allo stress (Zernicke, Campbell, Blustein, Fung,Johnson, Bacon, & Carlson, 2013; Kabat-Zinn, 2003)
• Malattie della pelle (Kabat-Zinn, Wheeler, Light, Skillings, Scharf, Cropey, Hosmer, Barnhard,2003)
• HIV (Duncan, Moskowitz, Neilands, Dilworth, Hecht, & Johnson, 2012; Crepaz et al., 2008; Antony et al., 2006; Rutledge, 2005; Petrie et al., 2004)
• Diminuzione del minority stress in gay e lesbiche (Montano, Flebus,2009)

  Come si svolge? Il corso si compone di otto incontri settimanali 3, 10, 17, 24, 31/10; 7, 14, 21/11
dalle 20 alle 22.30 e 1 giornata di ritiro sabato 10 novembre dalle 9.30 alle 17.30

Per iscriversi  psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com oppure 3396788142.
 Si ritengono iscritte le persone che avranno versato la caparra, le iscrizioni si accettano in base all'ordine di arrivo.
Vi aspettiamo e ci scusiamo in anticipo perchè i posti della conferenza e quelli del corso saranno limitati visto il carattere esperienziale .

martedì 12 settembre 2017

14 e 28 settembre - Laboratorio permanente di Pratica della Presenza

Giovedì 14 riprende il Laboratorio permanente di Pratica della Presenza, dalle 20 alle 22.30.
I due incontri di settembre, 14 e 28, saranno dedicati ad approfondire un pratica utile e profonda : l'inquiry, l'autoindagine.
Questi incontri sono preziosi sia per chi non ha mai partecipato al laboratorio, perchè faremo esperienza  di una delle  pratiche base delle serate , sia per le persone che  vi hanno già partecipato e che potranno così affinare la propria pratica, chiarirsi alcuni dubbi, ampliarne la conoscenza ed esperienza. Sono incontri utili anche per chi desidera conoscere questa pratica e poi continuare per conto proprio.
Laboratorio di Pratica della Presenza,  uno spazio per ritrovarsi, lavorando su ciò che ci impedisce di essere spontaneamente chi siamo;  per chiunque desideri imparare a uscire dai meccanismi reattivi che dominano le nostre giornate, dal bisogno di definirsi in immagini ristrette e limitanti. Per chi desidera ritrovare la propria spontaneità, flusso naturale quando siamo in contatto con la nostra Vera Natura.
 La serata si compone di pratiche di indagine e di esercizi che facilitano la presenza e la consapevolezza sui meccanismi con i quali ci impediamo di esserci e di essere quello che siamo.
La serata è aperta a tutti anche a chi non ha mai partecipato. In ogni serata tratteremo un aspetto diverso, o da angolature diverse, ed è possibile partecipare anche a singoli incontri.
Condotto dalla dott.ssa Massimiliana Molinari , psicologa e psicoterapeuta. Per info e iscrizioni 3396788142 oppure psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

sabato 9 settembre 2017

Mercoledì 13 settembre - Meditazione di Consapevolezza - Ingresso gratuito

Presso il Centro di Psicoterapia e Crescita Umana, via Marsala 11 - Firenze

Meditazione introdotta e condotta Roberto Di Ferdinando

Attraverso una meditazione guidata prenderemo contatto, e piena consapevolezza, con le singoli parti del nostro corpo e con la sua interezza, per una profonda esperienza unitaria di sé.

orario: dalle 20,30 alle 21,45 circa

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe. Ingresso gratuito, prenotazione necessaria.

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Prenotazione obbligatoria

Info e prenotazioni:
3339728888 | psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

martedì 5 settembre 2017

Laboratorio di Pratica della Presenza - serate di settembre: " Inquiry"

Ho scritto alcune righe , ispirata dalle parole di Almaas, per introdurre l’Inquiry a cui saranno dedicati i primi due incontri de Il Laboratorio di Pratica della Presenza. Vi invito a prendervi qualche minuto per leggerle, e qualche minuto per domandarvi come si esprime nella vostra vita l’amore per la verità, quanto spazio vi concedete per sentirlo e quanto vi fate guidare da esso.
Nei due incontri di settembre del Laboratorio faremo esperienza di inquiry, cos’è, come funziona e la motivazione per praticarlo. Le serate sono aperte a chiunque abbia desiderio  e curiosità di “scoprirsi e trovarsi”, non sono richieste esperienze pregresse o abilità particolari . Il laboratorio di Pratica di Presenza è stato ideato come un’ occasione dalle molteplici possibilità,  può essere per alcuni un percorso nel tempo , per altri anche solo due incontri dove fare pratica, prendersi degli strumenti, proseguire per conto proprio, e tornare quando lo desiderano o sentono.

L’inquiry.
Definire l’inquiry una pratica è forse riduttivo, ma direi che questo termine può descriverne la funzione. L’inquiry permette di entrare nell’esperienza diretta del momento e di svelarne le caratteristiche, è come funziona dinamicamente la nostra coscienza libera da identificazione  .In un primo momento “iniziamo sempre il nostro inquiry vedendo ciò che è vero nella nostra esperienza - scrive Almaas-. Potrei riconoscere, per esempio, che ciò che è vero è che non mi piace il modo in cui un amico mi ignora. Esplorando quella verità, potrei venire a vedere che non mi piace perché è simile al modo in cui mia madre mi ha ignorato, cosa che mi ha fatto sentire inutile. Quindi credo, in relazione a questo amico, che sono un bambino ferito e lei è mia madre. Quindi possiamo vedere in qualche dettaglio ciò che rappresenta la nostra sensazione in un modo o nell'altro. La verità che vediamo in un primo momento è la verità su ciò che non è vero. Riconosciamo il falso come falso. Come vedo la mia immagine di sé e la proiezione sul mio amico, diventa chiaro che né è veramente vero. Non è mia madre, e non sono quella immagine di un bambino senza valore. Sono in realtà qualcosa di più vivo e immediato, una presenza che ha valore inerente perché è ciò che è reale.” (A.H.Amaas ‘The unfolding now’ 2008)
L’inquiry ci permette di incominciare a portare luce  chiarezza nelle nostre dinamiche, a riconoscere ciò che è reale, frutto dell’esperienza del momento è ciò che è frutto del nostro modo di interpretare l’esperienza attraverso schemi e condizionamenti del passato, ci permette di riconoscere i modelli che ci guidano automaticamente nel quotidiano spesso senza alcuna consapevolezza da parte nostra.
Quello che viene messo in luce, il contenuto della mia indagine, può essere doloroso o gioioso, ma l’atteggiamento dell’inquiry con il tempo diventa sempre meno condizionato dai contenuti, mentre impariamo a non identificarci con i contenuti. Ancora Almaas  “L'apertura, la leggerezza, la curiosità e l'amore caratterizzano l'inchiesta
Se comprendiamo che l'inchiesta scaturisce dalla leggerezza e dall'apertura della gioiosa curiosità, cominciamo a vedere che la pesantezza e la serietà non sono caratteristici dell'inchiesta stessa. Sono solo caratteristiche di alcuni dei contenuti che sorgono nell'inchiesta e dalle credenze che abbiamo su di esso. Quindi il contenuto può essere molto felice o molto doloroso, ma l'atteggiamento dell'inchiesta stessa non deve essere influenzato dal contenuto. L'indagine stessa è un'espressione di apertura, leggerezza, curiosità e amore.( A.H.Almaas ‘Spacecruiser’ 2002) . Con il tempo e la pratica le immagini in cui ci identifichiamo sbiadiscono, ciò che non è Vero lascia il posto nell’indagine alla nostra Vera Natura che si disvela , e l’inquiry diventa allora il nostro mezzo per iniziare a riconoscerci nel profondo, a fare esperienza diretta di chi siamo.
Le date di settembre sono 14 e 28 , dalle 20 alle 22.30 presso il Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana- via Marsala ,11- Firenze

Conduce la dott.ssa Massimiliana Molinari, psicologa psicoterapeuta  
Per info e iscrizioni psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com oppure cell. 3396788142

www.psicoterapiaecrescitaumana.it

lunedì 4 settembre 2017

Mercoledì 6 settembre - Meditazione del Plenilunio - Ingresso gratuito

Orario: dalle 20 alle 21 circa
Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana - Via Marsala 11 - 50135 - Firenze

Meditazione per entrare in contatto con l'energia dei Maestri di Luce

Meditazione introdotta e condotta da Massimiliana Molinari

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.
Ingresso gratuito, prenotazione necessaria.

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per informazioni e iscrizioni:
3396788142/3339728888 oppure: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

martedì 29 agosto 2017

Le nostre attività di settembre 2017

Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana - Via Marsala 11 - 50135 - Firenze

Carissime/i, settembre sta per incominciare
e come anticipato riprendono anche le nostre attività con tanta gioia da parte nostra.

Il gruppo di meditazione riprende Mercoledì 6 con  la meditazione del Plenilunio alle 20.00
Meditazione per entrare in contatto con l'energia dei Maestri di Luce
Meditazione introdotta e condotta da Massimiliana Molinari
Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.
Ingresso gratuito, prenotazione necessaria.
Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.
Per informazioni e iscrizioni: tel. 3339728888  - 3396788142 oppure: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com




Giovedì 14 riprende il Laboratorio permanente di Pratica della Presenza, dalle 20 alle 22.30.
I due incontri di settembre, 14 e 28, saranno dedicati ad approfondire un pratica utile e profonda : l'inquiry, l'autoindagine. Questi incontri sono preziosi sia per chi non ha mai partecipato al laboratorio, perchè faremo esperienza  di una delle  pratiche base delle serate , sia per le persone che  vi hanno già partecipato e che potranno così affinare la propria pratica, chiarirsi alcuni dubbi, ampliarne la conoscenza ed esperienza. Sono incontri utili anche per chi desidera conoscere questa pratica e poi continuare per conto proprio.
Laboratorio di Pratica della Presenza,  uno spazio per ritrovarsi, lavorando su ciò che ci impedisce di essere spontaneamente chi siamo;  per chiunque desideri imparare a uscire dai meccanismi reattivi che dominano le nostre giornate, dal bisogno di definirsi in immagini ristrette e limitanti. Per chi desidera ritrovare la propria spontaneità, flusso naturale quando siamo in contatto con la nostra Vera Natura.
 La serata si compone di pratiche di indagine e di esercizi che facilitano la presenza e la consapevolezza sui meccanismi con i quali ci impediamo di esserci e di essere quello che siamo.
La serata è aperta a tutti anche a chi non ha mai partecipato. In ogni serata tratteremo un aspetto diverso, o da angolature diverse, ed è possibile partecipare anche a singoli incontri.
Condotto dalla dott.ssa Massimiliana Molinari , psicologa e psicoterapeuta. Per info e iscrizioni 3396788142 oppure psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com.

e non è finita qui....


Martedì 19 dalle 20 alle 22ci sarà la serata di presentazione del nuovo corso di Mindfulness Based Intervention e Compassion,per la riduzione dell'ansia e dello stress...e non solo... che partirà martedì 3 ottobre dalle 20 alle 22.30, Un corso dall'efficacia ormai comprovata dalle innumerevoli ricerche scientifiche fatte negli ultimi decenni. Posso affermare, con soddisfazione, che questo tipo di approccio è riuscito ad avvicinare i mondo delle pratiche contemplative e meditative al mondo scientifico; questo sta portando sempre di più a riscoprire l'antica visione di unità mente-corpo, con notevoli risvolti per le possibili applicazioni di questo programma (MBI) in ambito medico oltre che psicologico.

Durante la serata verranno faremo delle esperienze di pratica e ci sarà spazio per fare domande.
Conduce la dott.ssa Massimiliana Molinari.
 L'ingresso alla serata di presentazione è libero , su prenotazione - via mail

.psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com oppure al 3396788142.


Le iscrizioni al corso di ottobre sono aperte e i posti limitati, per iscrizioni scrivere a psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com e vi verranno indicate le istruzioni per confermare attraverso il versamento della caparra.


Sabato 23 settembre riprendono anche i nostri preziosi Sabati del Centro,conferenza e aperitivo. Il nostro impegno e desiderio è quello di continuare a creare questi momenti di confronto e spunto su temi di crescita umana, attraverso la conferenza, le pratiche e i momenti di riflessione che nascono anche dopo durante l'aperitivo...un momento per conoscerci e condividere.
L'incontro ha il titolo" Ritorno alla sorgente.Pratiche meditative per riscoprire se stessi",ed è  a cura del dott. Roberto di Ferdinando. Orario:dalle 16 alle 18. Conferenza esperienziale, sulla consapevolezza, l'essenziale nostro stato naturale di presenza, di pienezza e di spazio. Come farne esperienzia nel nostro quotidiano, grazie anche alle pratiche meditative.
Sarà una occasione anche per presentare il corso Ritorno alla sorgente che partirà il 9 ottobre :
6 tappe per riscoprire se stessi per rientrare in contatto con se stessi: la propria forza, le proprie emozioni, la propria consapevolezza. Un percorso esperienziale in cui, tramite tecniche corporee e meditative, prenderemo contatto con la nostra pancia, il nostro cuore e la nostra mente tornando a scoprire ed accogliere le nostre sensazioni, potenzialità ed emozioni senza pregiudizio e giudizio.
Due moduli sulla Pancia a ottobre, due moduli sul cuore a novembre e due moduli sulla Testa a dicembre, il lunedì dalle 20.30 alle 22.30. Conduce il dott.Roberto Di Ferdinando, counselor olistico ad indirizzo psicosomatico PNEI.
Per informazioni ed iscrizioni sia per la conferenza che per il corso: tel. 3339728888  oppure: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com


Vi aspettiamo


“[…] Il mio giudice interiore (la definizione “giudice interiore” è una semplificazione, un’etichetta, per rappresentare quel complesso di credenze, limitazioni, difese, condizionamenti, ecc… che, nella mia storia personale, mi sono dato, mi sono “costruito” ed a cui aderisco nell’agire le mie modalità difensive) è un sistema rigido, cioè risponde nelle varie situazioni nella stessa modalità (paura, rabbia, fuga, svalutazione…), quindi, non tiene conto del contesto in cui mi trovo e delle varie possibilità che, invece, l’esistenza mi offre quotidianamente, tagliando via così opportunità ed esperienze dirette di vita. Inoltre, tale rigidità di manifesta anche quando sono di fronte a delle scelte. Infatti, quando le scelte si limitano a due opzioni: <<devo scegliere tra “o” od “o”>> (e già il “devo” è sintomatico di “giudice”), cado in una situazione di conflitto, di opposizione, di separazione, perché comunque sento che perderò qualcosa. Invece, se mi apro alle infinite possibilità della mia vita e della mia esperienza diretta, le scelte sono infinite, sono tra “e” ed “e”, e qui non c’è opposizione, separazione ma integrazione. […]”
(Laboratorio di Pratica della Presenza)


giovedì 24 agosto 2017

Esplora te stesso...

Soto! Esplora te stesso!
Poiché dentro te troverai
Il “Continente Inesplorato”
Nessuno osò colonizzare la Mente.

(Emily Dickinson)

martedì 1 agosto 2017

Lunedì 7 agosto - Meditazione del Plenilunio - Ingresso gratuito

Orario: dalle 19.30 alle 20.45 circa
Centro Studi di Psicoterapia e di Crescita Umana - Via Marsala 11 - 50135 - Firenze

Meditazione per entrare in contatto con l'energia dei Maestri di Luce

Meditazione introdotta e condotta da Massimiliana Molinari

Si consiglia un abbigliamento comodo e nella sala di meditazione si accede senza scarpe.
Ingresso gratuito, prenotazione necessaria.

Dati i posti limitati, si invita, chi è interessato a partecipare, di dare la propria adesione quanto prima, solo via mail o telefono, e di dare l'eventuale disdetta, possibilmente, non all'ultimo, in modo da permettere ad altri di partecipare. Grazie.

Per informazioni e iscrizioni:
3396788142/3339728888 oppure: psicoterapiaecrescitaumana@gmail.com

martedì 25 luglio 2017

Il nuovo programma del Centro Studi di Psicoterapia e Crescita Umana

Carissime/i, augurandovi una estate serena e rigenerante, vi anticipiamo quelli che saranno gli  appuntamenti del Centro da settembre.
Oltre a quelli che trovate nel volantino in allegato  e riassunti di seguito partirà anche un percorso di bagni di gong, di cui a breve vi comunicheremo le date.
Come Centro saremo presenti da ottobre alla biblioteca Luzi di Firenze con un ciclo di 4 conferenze sulla genitorialità, vi manderemo presto informazioni più dettagliate.
E infine , con gioia , vi informiamo che grazie alla donazione di libri da parte una persona preziosa che frequenta il nostro centro, da settembre ci sarà la possibilità di prendere a prestito questi libri sulla meditazione e la consapevolezza,e se qualcuno ha dei libri che vuole mettere a disposizione di altri , ci sarà lo spazio presso il centro per farlo, in modo da condividere anche la possibilità di letture interessanti e stimolanti.
Serene giornate.Vi aspettiamo da settembre.

Settembre:
Laboratorio permanente di PRATICA della PRESENZA
Il GIOVEDÌ ogni 15 giorni dalle 20 alle 22.30 (14 e 28/09; 5 e 19/10; 2 e 16 e 30/11; 14/12)
Conduce la Dott.ssa Massimiliana Molinari

SERATE di MEDITAZIONE
Ogni MERCOLEDÌ dalle 20.30 alle 21.45 . Conduce Dott. Roberto Di Ferdinando

I SABATI DEL CENTRO dalle 16 alle 18 Conferenze esperienziali e aperitivo Ingresso libero, necessaria prenotazione (programma completo nella locandina in allegato)
Sabato 23 settembre“Ritorno alla sorgente. Pratiche meditative per riscoprire se stessi” a cura del dott.Roberto Di Ferdinando

TAIJIQUAN(Tai-chi):ginnastica di lunga vita
Ogni LUNEDì 9-10 GIOVEDÌ 9-10 e 17-18
Conduce Antonio Peis


Ottobre:
novità RITORNO ALLA SORGENTE
6 serate di lunedì sera dalle 20.30 alle 22.30 conduce il dott. Roberto Di Ferdinando
Per-corso di consapevolezza per entrare in contatto con se stessi:la propria forza, le proprie emozioni, la propria consapevolezza.
9 e 23 ottobre: moduli sulla PANCIA
6 e 20 novembre: moduli sul CUORE
4 e 18 dicembre: moduli sulla TESTA

CORSO MBI -MINDFULNESS BASED INTERVENTIONS PER LA RIDUZIONE DELLO STRESS E DELL’ANSIA con pratiche di COMPASSIONE Conduce la dott.ssa Massimiliana Molinari
8 serate:3, 10, 17, 24, 31/10; 7, 14, 21/11 dalle 20 alle 22.30
e 1 giornata di ritiro sabato 10 novembre dalle 9.30 alle 17.30

Dall'ultimo corso di MBI fatto:
Non ti ho mai promesso un giardino di rose (racconto di  Rachel Remen riadattato )
"Il cortile dietro casa mia sulle pendici del monte Pelmo delle Dolomite è in effetti un prato molto piccolo. Nell'estate e nell'autunno di ogni anno un cervo viene all'alba e al tramonto. Questa è una cosa insolita per chi è cresicuto a Firenze. Quest'anno il cervo ha sei punte sulle sue corna. L'anno scorso cinque o forse quattro. E' sorprendente. In realtà, non avevo in mente di avere un cervo, ma volevo un giardino di rose. L'anno dopo che mi ero trasferito lì, avevo piantato quindici cespugli di rose, regalo dei miei amici. Era un lavoro impegnativo, ma riuscivo già a immaginarlo. Proprio come la rivista VILLE E GIARDINI. Le rose sono fiorite nella tarda primavera e per un mese il giardino è stato spelendido. Poi le rose hanno cominciato a scomparire. Perplesso, alla fine ho capito che qualcosa di più grade degli afidi le stava mangiando e ho deciso di scoprire cosa fosse. Svegliandomi all'alba e mettendomi a guardare dietro la finestra, sono rimasto di sasso nel vedere il cervo per la prima volta. Sembrava un'illustrazione di uno di quei libri della mia infanza. Mentre lo guardavo con stupore, in modo molto rilassato, il cervo ha attraversato il cortile tra le rose, e poi, con delicatezza, ha mangiato le mie rose “REGINA ELISABETTA”. Ogni anno, fino a oggi, ho dovuto prendere una decisione difficile. Metto recinti più alti e pianto le rose o tengo un cervo a tre metri della porta del retro? Ogni anno, finora, avevo scelto il cervo. Dopo esserci guardati per due anni attraverso un vetro, ora posso sedere fuori mentre gioca. Se lo racconto alle persone, alcune mi dicono con incredulità: “Tu vuoi dirmi che stai permettendo a questo cervo di mangiare le tue rose?”. Alle volte invito qualcuno per mostraglielo. Un amico, rimasto in silenzio alla vista del cervo, mi ha detto semplicemente: “Bene, immagino che facciamo sempre le cose giuste per le ragioni sbagliate.” Avevo pensato di piantare cespugli di rose per avere rose. Ora sembra che abbia effetti piantato cespugli di rose per avere mezz'ora di silenzio con questo magico animale ogni mattina e ogni sera."



Volantino eventi settembre-dicembre 2017

Volantino eventi settembre-dicembre 2017

Programma Conferenze "I sabati del Centro"